fbpx

Palazzona Di Maggio

I vigneti a Palazzona di Maggio

Il giovane Federico Perdisa segue in vigna la strada intrapresa dal capostipite Luigi, da cui ha ereditato la passione per la vite e per la salvaguardia dell’ambiente.


Mantiene un approccio a 360°, che prevede l’utilizzo di prodotti fitosanitari naturali e innovativi a base di argille, rocce vulcaniche e diatomee in sostituzione del rame.


Per il massimo rispetto della natura utilizza oli e grassi biodegradabili per le macchine agricole.

Molto di più di quanto richiede la certificazione biologica, ufficiale dalla vendemmia 2019.

 

Per il controllo della cocciniglia e altri insetti dannosi nei vigneti vengono utilizzati insetti antagonisti in collaborazione con il Servizio Sanitario Regionale e il laboratorio di ricerca Astra di Tebano.

Le erbe infestanti sono eliminate attraverso frequenti lavorazioni meccaniche del terreno e tutte le principali operazioni nei vigneti effettuate manualmente, a partire dalla potatura invernale e fino alla raccolta.

Gli impianti nei vigneti sono ad alta densità, 5500 ceppi a ettaro, e occupano una superficie di 15,50 ettari con allevamento a spalliera e potatura a cordone speronato secondo il metodo Simonit e Sirch.

L'andamento delle nostre vendemmie

Inverno con poche precipitazioni. Praticamente assenti le piogge fino al 20 aprile e alte temperature. Maggio piovoso con temperature nettamente al disotto della media. Estate con temperature massime inferiori alla media, qualche pioggia ristoratrice e ottima escursione termica con clima fresco notturno. Produzione inferiore alla media ma qualità ottima.

Inverno particolarmente siccitoso con scarse o assenti precipitazioni. Idem nei primi tre mesi dell’anno. Maggio con piogge abbondanti per tutto il mese ben oltre la media. Estate nella norma, a parte qualche abbondante sporadica precipitazione fino a metà luglio. Agosto caldo ma con buona escursione termica tra giorno e notte, grandinate nella seconda settimana del mese. Settembre nella norma con piogge a partire da metà mese. Scarsa produzione, oltre il 50% sotto la media.

Inverno nella norma con brevi nevicate nei mesi di febbraio e marzo. Primavera nella norma con abbondanti precipitazioni. Giugno con precipitazioni al di sopra della media fino a metà luglio, poi estate calda ma con buona escursione termica tra giorno e notte. Buona produzione e ottima qualità.

Inverno abbastanza rigido ma con scarsissime precipitazioni A partire da aprile temperature al di sopra della media e rarissime precipitazioni. Estate molto calda senza alcuna precipitazione. Buona qualità ma scarsissima produzione di uva, circa il 60% sotto la media.

Inverno mite con precipitazioni al di sotto della media. Primavera nella media con discrete precipitazioni. Estate nella media con elevata escursione termica tra giorno e notte Ottima produzione e ottima qualità

Inverno con scarse precipitazioni Primavera con temperature oltre la media Estate abbastanza fresca con buona escursione termica tra giorno e notte. Ottima produzione e buona qualità.

Inverno nella norma con qualche precipitazione, raramente nevosa Primavera nella media ma scarse precipitazioni Estate molto piovosa con abbondanti precipitazioni per tutto il mese di luglio e forti escursioni termiche Necessità di accurata selezione per le uve rosse, ottime le uve bianche precoci.

Inverno abbastanza rigido con scarse precipitazioni Primavera nella norma Estate fresca con temperature al di sotto della media ed elevata escursione termica e ventilazione. Buona produzione e qualità

Abbondati nevicate invernali Primavera molto instabile con repentine escursioni termiche e pioggia. Estate particolarmente calda a partire da luglio e per tutto il mese di agosto. Discreta produzione e qualità.

Inverno con elevati sbalzi di temperatura Primavera instabile con precipitazioni al di sopra della media Estate inizialmente fresca con ottima escursione termica poi da metà agosto elevate temperature fino e durante la vendemmia Produzione nettamente al di sotto della media ma ottima qualità.

Inverno con precipitazioni al di sopra della media ma solo qualche brevissima nevicata. Primavera nella norma. Estate fresca con precipitazioni al di sopra della media. Buona produzione.

Inverno con alternanza di temperature e alta variabilità meteorologica. Nessuna nevicata. Primavera sulla stessa falsariga di instabilità. Estate calda ma nella norma. Discreta produzione e qualità.

Inverno abbastanza mite Primavera con scarse precipitazioni fino a metà maggio dove sono iniziate abbondanti piogge Inizio estate con forti precipitazioni a giugno e tempo instabile che ha determinato molta umidità. Poi luglio e agosto nella norma con temperature elevate. Tempi di maturazione normali. Buona produzione di uva e ottima qualità

Inverno mite senza precipitazioni nevose Primavera con poche precipitazioni, al di sotto della media. Estate soleggiata e molto calda con temperature anche di 40° e rarissime precipitazioni Tempi di maturazione anticipati. Produzione di uva al di sotto della media ma buona qualità con elevate gradazioni

Inverno rigido con alcune brevi nevicate. Primavera molto instabile con precipitazioni nella media Estate soleggiata e calda ma con qualche breve pioggia in agosto Produzione di uva e gradazione nella norma, buona qualità.

0